MIYAZU

Sentire Také
2016

installazione site specific in bambù per la città di Miyazu
estensione 20 m ca.
Miyazu (Giappone)

Il progetto Sentire Také rappresenta l’ultima tappa di un percorso triennale tra Italia e Giappone intorno al tema dell’utilizzo del bambù. Questa volta siamo invitati a progettare una scultura pubblica per l’ingresso della città marina di Miyazu, un’opera che dia il benvenuto a chi arriva da fuori e che allo stesso tempo sia un omaggio al luogo.
Il progetto Sentire Také trae ispirazione dal seme di bambù, inteso come seme di vita da cui tutto ha origine, simbolo di perfezione e materia prima fondamentale della cultura giapponese.
L’opera viene realizzata durante la residenza presso il Tango Eco Future Park utilizzando takè (bambù) locale e coinvolgendo nella fase di costruzione la cittadinanza.

Team: Jukai, Barbara Crimella , ENZO, Yukiteru HIRAI, Yutaka Ogasawara,
Tadashi Miyagawa, Takeshi Nonomura, Akino Iida, Haruyoshi Sowa, Yoshiko Miwa

Link
The Earth Design School,Miyazu